Una vera esperienza champenoise

Prima volta in champagne o visitatore esperto?

Abbiamo organizzato un tour adatto ad entrambi i profili con una modalità giovane e divertente. Il tutto per farvi vivere l’autentica esprerienza della Champagne.

Perchè

Perchè amiamo lo champagne e la sua regione. Vogliamo con questo tour portare la nostra esperienza a coloro che vogliono approcciarsi o approfondire questo meraviglioso mondo. Dopo tanti viaggi in Champagne, abbiamo capito qual è il giro perfetto per comprendere e visitare il meglio che la regione offre.

Come

Non vogliamo fare un tour con solo visite guidate a maison per l’intero gruppo. Il tour sarà fatto di “invasioni” nei principali village champenoise lasciando ai singoli partecipanti la possibilità di visitare liberamente i produttori di interesse. Coloro che vorranno visitare determinati produttori nei paesi dove ci muoveremo saranno liberi di prendere appuntamenti, diversamente saremo noi a indirizzare nelle visite.

….e ovviamente andarci in pullman serve per poter fare acquisti! Infatti molti produttori in champagne il loro vino lo vendono e sarà possibile quindi portare a casa qualche souvenir. 

Pranzi

Durante la tappa ad Avize il pranzo sarà organizzato con una esperienza esclusiva presso Les Avises e il domaine Jacques Selosse. I pranzi del viaggio di andata e ritorno saranno presso aree di servizio e non compresi nella quota. Sabato il pranzo ad Ay è lasciato libero presso forni, pizzerie o nei piccoli ristoranti del paese. 

Cene

Per la cena abbiamo optato per 2 apericene (comprese nella quota del viaggio) in vigna al tramonto (o presso produttori in caso di pioggia) abbinati e fiumi di Champagne. Una cena invece verrà fatta presso quello che è il bistrot di Reims più amato dai produttori di champagne.

Vogliamo con questi eventi far vivere veramente la vigna in un esperienza estremamente appassionante e caratteristica.

 

La regione dello Champagne

Le zone della champagne:

Montagna di Reims
Cote des blancs
Valle de la marne
Cote de Sezanne
Cote de Bar

 

In champagne ogni villaggio è chiamato Cru, con 3 livelli qualitativi.

17 Grand Cru
44 Premier Cru
255 Cru ordinari

Il nostro tour toccherà 6 Grand Cru e 3 Premier cru della Cote des Blancs e della Montagna di Reims 

Un piccolo esempio
Ogni villaggio, o cru, è costellato da produttori, di tutte le dimensioni e caratteristiche, la maggior parte si possono visitare. Nella mappa qui di seguito un esempio del paese di Ambonnay, piccolissimo villaggio Grand Cru, dove è possibile notare l’enorme quantità di produttori di Champagne.

Video del Comité champagne.

La mappa

Programma

Day 1 – Giovedì 22 Luglio

02:00 Partenza da Carpi (MO)
03:00 Ripartenza da Sommacampagna (VR)
05:00 Ripartenza da Rho (MI)
16:00  Arrivo previsto ad Ambonnay Grand Cru: visite ai produttori.

Produttori visitabili ad Ambonnay, fonte sito Comité champagne:
Jacques Beaufort, Bernard Bremont, Eric Rodez, H.Billot, Joachim Beaufort, Marguet, Patrick Soutiran, Paul Dethune, Quentin Beaufort, Th. Petit.
Altri Produttori in paese: Egly Ouriet (non fa visite d’estate), R.H. Coutier, e almeno una decina di Recoltant Cooperatour dell’ottima cooperativa locale.

Punti di interesse: Il Clos d’Ambonnay di Krug

Ambonnay e Bouzy visti dalla parte alta dei vigneti

Il famoso Clos d’Ambonnay di Krug

18:30 Cena in vigna ad Ambonnay

La Cena in vigna sarà a base di crudità di pesce e ostriche in abbinamento con gli champagne locali i cui tratti marini sono perfetti in abbinamento con questo tipo di pietanze. Allestiremo un buffet sui tavoli e saranno a disposizione per sedersi le cassette delle raccolte dell’uva come si usa nei “casse crout”, cioè la classica pausa mattutina che si fa in vendemmia.

La Cena sarà accompagnata dalla gamma di  champagne di R.H. Coutier 

Vigne di Bouzy al tramonto

20:30 Partenza per Epernay
21:00 Arrivo presso la residenza ad Epernay

Serata libera ad Epernay

Ad Epernay sono presenti 2 ristoranti stellati, molti locali, e la famosa Avenue de Champagne dove sono presenti tutte le principali maison di Epernay come, ad esempio, Mohet & Chandon, Dom Perignon, Perrier Jouet, Pol Roger, De Venoge, oltre ad altri produttori con i loro bar e boutique aperti anche la sera.

Sarà possibile fermarsi e fare la classica foto davanti alla statua di Dom Perignon all’inizio dell’Avenue de Champagne.

Day 2 – Venerdì 23 Luglio

07:45 Partenza per Cramant
08:00 Arrivo a Cramant Grand Cru

A Cramant sono presenti una caffetteria e un forno.

Produttori visitabili a Cramant, fonte sito Comité champagne:
Bonnaire, Gaspard Crepaux, Lancelot Philippe, Lancelot Pienne, Les Cepages, P Lancelot Royer, Petitjean Pienne, Voirin Jumel. Presente inoltre la cooperativa e visitabili prendendo accordi anche Diebolt Valois e Guiborat.

Cramant

09:45 Partenza da Cramant
10:00 Arrivo ad Avize Grand Cru

Ad Avize presente presente inoltre un bar tabaccheria e la banca per fare bancomat.

Produttori visitabili ad Avize, fonte sito Comité champagne:
Avize viti campus (lstituto agrario), Chardonnet, Corbon, De Saint Gall, De Sousa, Etienne Calsac, Frank Bonville, Gerard Dubois, Le Brun Servenay, Michel Gonet, Sas des Monts Chenevaux, Varnier Fanniere, Waris Hubert.

Avize 

11:30 Ritrovo davanti al domaine Jacques Selosse
12:00 Selosse experience

Anselme e Guillaume Selosse ci esporranno in cantina la filosofia del domaine e quelle che sono le loro visioni e la storia dei propri vini.

Pranzeremo poi presso il ristorante Les Avises dove avremo modo di degustare le sue bottiglie.

Anselme Selosse impegnato nella spiegazione della propria filosofia di lavoro.

13:45 Partenza per Mesnil su Oger
14:00 Arrivo a Mesnil sur Oger Grand Cru

A mesnil presente solo un forno aperto quando arriveremo nel villaggio.

Produttori visitabili a Mesnil, fonte sito Comité champagne:
Bliard Moriset, Girard, Guy Charlemagne, JL Vergnon, Launois Pere et Fils, Le Mesnil (cooperativa), Michel Turgy, Patrick Regnault, Philippe Gonnet, Pierre Moncuit, Robert Bertrand.

Punto di interesse: il Clos de Mesnil di Krug

Mesnil su Oger

Il Clos de Mesnil di Krug al centro di Mesnil sur Oger

15:45 Partenza da Mesnil sur Oger
16:00 Arrivo a Vertus Premier Cru

A vertus presenti diversi forni, un kebab, 3 banche.

Produttori visitabili a Vertus, fonte sito Comité champagne:
Andre Jacquart, Colin, Doyard, Duval Leroy, Larmandier Bernier, Napoleon, Pascal Doquet, Paul Goerg, Serge Jumel. Oltre a questi sicuramente: Doyard Mahe, Guy Larmandier e diversi cooperateur.

Clos Fauburg Notre Dame a Vertus

18:00 Partenza da Vertus
18:45 Arrivo a Reims

19:00 Cena presso Sacré Burger

Il Sacré Burger è un ristorante molto apprezzato dai produttori e amanti di champagne per la vasta gamma di champagne in carta e la grande passione del proprietario Stephane.

Abbiamo organizzato una cena con un menu in abbinamento a diversi champagne

Serata libera a Reims

Reims è una città ricca di attrazioni e locali.

Stiamo aspettando di capire se Regalia rinnoverà lo spettacolo delle luci sulla cattedrale. In tal caso assisteremo allo spettacolo.

Il video dimostrativo dei creatori dello spettacolo Regalia sulla cattedrale di Reims.

23:00 Partenza da Reims verso la struttura ad Epernay

Day 3 – Sabato 24 Luglio

07:45 Partenza per Mareuil sur Ay
08:00 Arrivo a Mareuil sur Ay Premier Cru

A Mareuil è presente un bistrot e una tabaccheria.

Produttori visitabili a Mareuil, fonte sito Comité champagne:
Billecart Salmon, Hebrart, Philipponat, Vignobles du Chateau. Oltre a questi altri diversi vigneron sono presenti.

Un’ulteriore tappa potrebbe essere quella di andare a vedere il panorama sulla Marna dalla statua di Notre Dame de Grouet il Clos Des Goisses di Philipponat.

Essendo sabato potrebbero esserci produttori chiusi. Valuteremo quindi anche la possibilità di organizzare visite collettive. Sarà comunque nostra cura gestirle e valutare eventuali cambiamenti di programma.

Vista di Mareuil sur Ay e del canale della marna dal santuario di Notre Dame de Grouet

Vista del canale della marna dal Clos de Goisses di Philipponat

09:45 Partenza da Mareuil sur Ay
10:00 Arrivo ad Ay Grand Cru

Ad Ay presente bar tabaccheria, forno e diverse banche.

Produttori visitabili ad Ay, fonte sito Comité champagne:
Ayala, Bollinger, Collet, Dauby, Eduard Brun, Gatinois, Guy Charbaut, H. Goutorbe, Hamm & Fils, Henin Delouvin, Henin Pascal, Henri Giraud, Rene geoffroy, Richard Flyniaux, Roger Brun.

Ad Ay sono disponibili anche altri produttori, ma essendo sabato va gestita la prenotazione. Consigliamo andare a vedere il Clos Saint-Jacqes di Bollinger.

Il Clos Saint-Jacques di Bollinger con alle spalle la famosa maison.

12:00-13:30 Pranzo libero ad Ay
13:45 Partenza per Hautvillers
14:00 Arrivo ad Hautvillers Premier Cru

Consigliamo innanzitutto di fare una rapida visita all’Abbazia di Saint-Pierre con la tomba di Dom Perignon. Presenti bagni pubblici all’esterno della chiesa.

Produttori visitabili ad Hautvillers, fonte sito Comité champagne:
Bliard Vincent, Clement Bliard et fils, Jean Philippe Bosser, Jm Gobillard, Joseph Desruets, Lopez Martin, Pierre Gobillard.

Sono presenti anche molti altri produttori e, essendo sabato, va organizzata la visita. In ogni caso, si tratta di un villaggio molto turistico nei week end e pertanto riteniamo che qui non sia difficile trovare produttori aperti e disponibili ad effettuare visite in cantina. Ad esempio, è sempre aperto Gobillard di fronte all’Abbazia del paese.

Hautvillers, il villaggio dell’abbazia di Dom Pierre Perignon

15:45 Partenza da Hautvillers
16:15 Arrivo a Verzenay Grand Cru

A Verzenay è presente il famoso faro, visitabile, ed il famoso mulino, di proprietà di Mumm e non visitabile.
Sono presenti anche un forno, un pub, un market e una pizzeria. Non c’è la banca.

Produttori visitabili a Verzenay, fonte sito Comité champagne:
Arnauld de Beaufort, Boviere, Cedric Morel, Hugues Godme, Jacqeus Busin, Jean Paul Morel, Lafalise Froissart, Michel Arnould et fils, Pehu Simonet, Rousseaux Olivier, Vignon.

Verzenay, vista dal mulino. Sullo sfondo si vede il faro.

18:30 Pizza e Champagne al Mulino

La cena a base di pizza e Champagne è stata organizzata in collaborazione con la pizzeria di Verzenay e con Champagne Jacques Rousseaux, che oltre al proprio Champagne, in caso di maltempo ci metterà a disposizione un locale della cantina.

Precisiamo che saremo al di sotto del mulino in mezzo ai vigneti, esposti verso il tramonto, e non dentro al mulino. Il mulino è inaccessibile e di proprietà di Mumm.

Il mulino di Verzenay, di proprietà di Mumm

21:00 Partenza da Verzenay
21:30 Arrivo a Epernay in struttura.

Day 4 – Domenica 25 Luglio

 

08:00 Partenza per rientro in italia.

 

Previsto rientro in serata.

 

 

 

Seguici

+Info

Regolamento completo

La quota del viaggio  è di

930 euro per partecipante, in camera doppia o tripla e

990 euro per sistemazione in camera singola.

FAQ

D: Quando siamo là posso acquistare 30 cartoni per la mia attività di ristorazione?
R: Purtroppo lo spazio del vano bagagli è da dividere per tutti i partecipanti, verrà assegnato un posto limitato ad ognuno e pertanto gli acquisti vanno limitati a 4 cartoni a persona.

D: Che clima ci sarà?
R: A luglio in champagne ci sono temperatute massime intorno ai 24/25 gradi e poca piovosità. La sera potrebbe fare fresco o vento quindi è consigliata una felpa o giacca leggera.

D: Quando costa lo champagne?
R: Nei comuni Grand Cru e Premier Cru che visiteremo le bottiglie possono partire dai 17/18 euro per i tradition arrivando ai 20/22 dei millesimati e ai 30/35 e oltre per i prodotti e produttori particolari.

D: Non parlo il francese, è un problema?
R: I produttori piccoli spesso non parlano inglese, già quelli di medie dimensioni parlano inglese e spesso capiscono anche l’italiano anche se non lo parlano. Comunque non è mai difficile capirsi per fare degustazioni e acquisto di bottiglie. Inoltre ci siamo noi per aiutarvi.

D: Come mi devo vestire?
R: Abbigliamento comodo, scarpe da ginnastica e consigliato uno zaino o borsa da tenere con se sul pulman e per girare. Bagaglio consideriamo dimensioni massime quelle del bagaglio a mano aereo e assolutamente NO TROLLEY ma borsone o zaino morbidi per non perdere nel proprio spazio assegnato nel bagagliaio capienza utile che può servire per bottiglie.

D: Cosa devo portare?
R: Noi forniremo un calice personale per l’aperitivo e per bere in altri momenti, oltre ad altri gadget specifici.

D: Si chiama sabrage tour, si sciabolerà?
R: Ovvio. Stando attenti alla sicurezza.

D: Devo portarmi soldi in contanti?
R: La quasi totalità di produttori accetta le carte, e nel programma sono presenti i village dove è presente l’Atm per prelevare. E’ consigliabile verificare prima che la vostra carta sia abilitata per l’estero.

D: Quanto spenderò?
R: A parte la quota, rimangono esclusi solo i pranzi che possono essere fatti presso gli autogrill, le boulangerie dei village e le bottiglie acquistate.

Iscrizioni

Le iscrizioni saranno disponibili dal 15 maggio per i soci dell’associazione Gas Champagne per un massimo di 50 partecipanti. Le iscrizioni verranno accettate per ordine di arrivo.

Scrivici per avere più informazioni

9 + 15 =

Mancano al tour

Giorno(s)

:

Ore(s)

:

Minuto(i)

:

Second(s)

Scrivici anche in direct su instagram

@sabragetour

@marcello.brunetti

@gio_telasi

Partner

Champagne

Ristoranti

Fornitori tecnici

Bicchieri

Trasporto

Musica

Albergo

Auto

Media

Il Sabrage Tour è il viaggio dell’associazione Gas Champagne, riservato ai soli soci dell’associazione.