SABATO 25 MARZO 2023
REGGIO EMILIA

Il Sabragetour – Le Grand Gala vuole essere un grandissimo momento di festa e condivisione tra tutti gli amanti dello champagne.
Come l’anno scorso l’idea è quella di unire momenti di formazione approfondita fatta dai produttori, a momenti di festa e condivisione di bottiglie.

Per quest’anno abbiamo rivisitato il modello delle masterclass, rendendolo più fruibile e coinvolgente.

PROGRAMMA

Sabato 25 Marzo 2023
Pause Atelier dei Sapori – Centro Internazionale Loris Malaguzzi a Reggio Emilia.

09:00 Champagne SCHOOL.

08:30 Arrivo partecipanti
09:00 Inizio lezioni
12:45 Light lunch
16:00 Fine lezioni

19:00 Cena di Gala

18:30-19:00 Arrivo ospiti
19:00-20:00 Aperitivo
20:00-00:30 Cena

CHAMPAGNE SCHOOL

Le lezioni dell’anno scorso con i produttori sono state di enorme qualità, si sono toccati temi e si sono degustate cose tramite esperienze che neanche nelle visite in cantina si sono mai viste.

Per quest’anno ci siamo chiesti cosa si poteva fare di più per coinvolgere ancora più produttori e rendere l’esperienza ancora migliore, sempre con il focus sulla formazione e di tutti i segreti dietro ad una bottiglia di Champagne.

Per quest’anno abbiamo pensato ad un modello formativo più coinvolgente, copiando di fatto una giornata scolastica.

Ci saranno quindi diverse sezioni, in cui si alterneranno ogni ora i produttori nel ruolo di docenti.

Ciascun partecipante potrà quindi partecipare ad una sezione, a cui assisterà a 4 lezioni tenute da 4 vigneron.

09:00 – 10:15

10:15 – 11:30

11:30 – 12:45

12:45 – 14:00

14:00 – 15:15

SEZIONE A

ANTOINE COUTIER

CH. R.H. Coutier

Antoine Coutier è un giovane che ha preso le redini dello storico domaine famigliare ad Ambonnay. Dopo il percorso con la coop del paese sta iniziando i propri progetti nella sua cantina, anche grazie all’aiuto di Marie Noelle Ledru che oltre ad avergli dato le proprie vigne, lo aiuta nella pressatura delle uve. Antoine sta andando però anche oltre. A parte il passaggio al Bio, il domaine familiare ha un parco vigne sui migliori terroir della champagne, e anche grazie a nuove idee e prove, ad una gamma di champagne classici si stanno affiancando delle novità strabilianti. Nella sua degustazione affronteremo questo passaggio nel calice.

Vini: Tradition – Henri 3 – Henri 3 deg. vecchio – BdB RM – Pierre Aux Larrons 16

JEROME PREVOST

CH. La Closerie – Gueux

“Storia e vini del più grande artista della champagne”

Jerome Prevost non ha bisogno di presentazioni, oggi i suoi vini sono nel mondo tra i vini più ricercati di tutta la regione. Dalla sua piccola vigna, Les Beguines a Gueux produce due etichette, La Closerie e il Fac Simile, che avremo modo di degustare insieme mentre ci racconterà che cosa hanno di speciale i suoi vini e la sua storia.

Vini: Closerie & – Closerie Les Beguines – Closerie Fac Simile

PIERRE LOUIS WARIS

CH. WARIS LARMANDIER

“Cote de blancs, storia di chardonnay e parcelle”

Pierre Louis Waris insieme ai fratelli lavora sul domaine familiare, che nato dalle terre del padre Waris di Avize e dalla madre Larmandier di Vertus, può vantare apppezzamenti su tutti i grandi comuni della cote de blancs.
Dai suoli gessosi di questa costa, si producono i grandi Chardonnay della champagne. Durante questa lezione parleremo della cote de blancs, dello chardonnay e delle sue parcelle più vocate ed espressive, attraverso vini assemblati e parcellari.

Vini: in attesa di definizione

PRANZO

CHRISTOPHE CONSTANT

CH. BRICE

“Pinot Nero e dosaggio dello champagne”

Christophe Constant è l’enologo storico del domaine Vergnon a Mesnil sur Oger. Da qualche anno ha affiancato come consulente i fratelli Brice a Bouzy. In questa lezione ci parlerà del pinot nero della montagna di Reims, sia come vino fermo bianco, sia sulla stessa base nella sua spumatizzazione, provata con 4 dosaggi diffenti alla cieca per farvi capire l’impatto di questo aspetto produttivo dello champagne sul gusto finale dello champagne.

Vini: Coteux ed. Lallement Arnould – Bdn dosaggio 0-3-6-9 g/l

09:00 – 10:15

10:15 – 11:30

11:30 – 12:45

12:45 – 14:00

14:00 – 15:15

SEZIONE B

ANTOINE PAILLARD

CH. PIERRE PAILLARD

“Pinot Nero della montagna di Reims”

Antoine ci farà scoprire le sfumature di questo vitigno sui terroir più vocati della montagna di Reims attraverso 3 vin claire di 3 comuni differenti, spiegandoci come valorizzarli al meglio attraverso la loro tecnica di vinificazione. A seguire due Champagne molto diversi tra loro, per spiegare come loro trasferiscano queste differenze di terroir all’interno dei loro champagne.

Vini: 3 vin clair PN su 3 terroir – Parcellare – Grande recolte 12

FRANCIS EGLY

CH. EGLY OURIET

Francis ci racconterà quali sono le caratteristiche principali del suo lavoro di eccellenza, cominciato quando era uno dei primi e pochi a voler cambiare la rotta della champagne. Quello che oggi è la strada di tanti giovani in champagne, un tempo era la visione di pochi pionieri che hanno gettato le basi del cambiamento. Lo farà attraverso un vino di oggi e un vino e un vino in evoluzione delle sue due cuvee più iconiche, il Blanc de Noirs Vieilles Vignes Les Crayeres, ed il suo millesimato.

Vini: Egly Ouriet Brut – Millesimé e BdN Crayeres su annata corrente e annata in evoluzione.

CHRISTOPHE CONSTANT

CH. BRICE

“Pinot Nero e dosaggio dello champagne”

Christophe Constant è l’enologo storico del domaine Vergnon a Mesnil sur Oger. Da qualche anno ha affiancato come consulente i fratelli Brice a Bouzy. In questa lezione ci parlerà del pinot nero della montagna di Reims, sia come vino fermo bianco, sia sulla stessa base nella sua spumatizzazione, provata con 4 dosaggi diffenti alla cieca per farvi capire l’impatto di questo aspetto produttivo dello champagne sul gusto finale dello champagne.

Vini: Coteux ed. Lallement Arnould – Bdn dosaggio 0-3-6-9 g/l

PRANZO

FRANCOIS PETIT

CH. LA ROGERIE

“Chemin de Chalon”

Francois ci parlerà di questa loro parcella di Avize, nel cuore della cote de blancs, attraverso 3 versioni diverse di vinificazione. Dal vino fermo a due champagne con affinamenti diversi.

Vini: Chemin de Chalon in 3 versioni.

LA CENA DI GALA

Il momento dove la formazione lascia lo spazio alla festa e alla condivisione.

Alla cena saranno presenti i Vigneron della Champagne School che condivideranno qualche loro bottiglia speciale con i partecipanti, che a loro volta porteranno del loro meglio per scambiarsi assaggi con i presenti.

Ad accompagnare ci sarà il menù curato dalla chef Dalila Davoli del Ristorante Pause Atelier dei sapori.

Menù della cena

Uovo croccante e radicchio tardivo al parmigiano reggiano
Funghi, avocado e tartara di manzo
Gnocchetti, seppia, il suo nero e buccia di patata affumicata
Tatin di pomodoro, cubo di merluzzo nordico, maionese ai capperi
Cremoso al cioccolato bianco, crumble alle mandorle, salsa al limone

Gli champagne serviti nella serata.

Francis porta qualcosa a sorpresa.

Les Maillerettes 17 Magnum

Henri 3
Pierre aux larrons 16

Millesimé 2012 Magnum

Closerie Iota 16

Selosse Initial
Selosse Rosé

Campania Remensis Magnum

Goultés 2015
Goultés Magnum 2007

… e tante altre belle bottiglie singole che passeranno tra i tavoli.

INFORMAZIONI

La quota di partecipazione alla serata della cena è di euro 280.

Dress code: Black tie optional o Business Formal

Visto lo spirito dell’evento e trattandosi inoltre di evento associativo precisiamo che i posti disponibili sono tutti paganti per i soci e non è previsto nessun accredito o invito.

La quota di partecipazione ad una classe composta da 4 lezioni è a partire da euro 169.

Le iscrizioni saranno disponibili dal 26 febbraio 2023 per i soci dell’associazione Gas Champagne per un massimo di 100 partecipanti per la serata e di 16 per ogni classe di masterclass.
Per coloro che non sono ancora in possesso della tessera 2023 dell’associazione sarà possibile iscriversi all’associazione contestualmente all’iscrizione all’evento.
La tessera associativa ha un costo di 10 euro.

L’ iscrizione alla Champagne School è indipendente dalla partecipazione alla cena ed è comprensiva del pranzo. Per la partecipazione è necessario comunque essere membri dell’associazione ed in regola con il pagamento della tessera del 2023.

Link allla location

Centro Internazionale Loris Malaguzzi

Viale B. Ramazzini 72/a Reggio Emilia

Dove parcheggiare:
Il centro dispone di ampio parcheggio libero tutto intorno.

Dove dormire:
Il centro è attaccato alla stazione di Reggio Emilia e dista a piedi 5 minuti dal centro storico.

FAQ

D: Come funziona la cena?
R: All’ingresso verrà  assegnato un settore di tavoli, e all’apertura della sala sarà possibile andarsi a sedere dove si vuole nel proprio settore.
Una volta serviti i primi champagne che saranno messi a disposizione dall’organizzazione sarà possibile alzarsi e andare al guardaroba bottiglie a prendere la propria bottiglia per condividerla personalmente con il tavolo o con la sala.

D: alla cena posso portare tutte le bottiglie che voglio?
R: Sì, ma sul tagliando di iscrizione è presente un solo adesivo per la gestione del guardaroba delle bottiglie, pertanto quelle in più non saranno gestite. Quindi è consigliato portare una sola bottiglia del meglio a propria disposizione.
Questo anche perchè la filosofia di base è comunque quella del bere responsabile e di qualità, senza esagerare e senza che avvenga spreco di vino.

D: cosa si intende per “Dress code black tie optional o business formal?”
R: Non è necessario lo smoking come nel dress code black tie ma un abito elegante, anche spezzato con la giacca. L’esempio più calzante è “come nella partecipazione ad un matrimonio serale”.

D: c’è parcheggio?
R: Sì, la location dispone di un ampio parcheggio.

 

Scrivici per avere più informazioni

14 + 12 =

Seguici e scrivici anche in direct su instagram, canale principale delle informazioni sull’evento.

@sabragetour

Partner

Il Sabrage Tour – Le Grand Gala è un evento dell’associazione Gas Champagne, riservato ai soli soci dell’associazione, creata per la promozione della cultura dello Champagne e del bere responsabilmente.  L’associazione è indipendente  e finanziata solamente dai soci.